La incredibile storia della amazzone paralimpico, Stinna Kaastrup

Reading Time: 1 minute read

Stinna Kaastrup dalla Danimarca ha una di quelle storie che ti toglie il respiro! Il suo viaggio ti lascerà in soggezione con la sua determinazione a raggiungere la vetta.

Stinna è nata senza gambe, ma non ha lasciato che la sua disabilità la fermasse.

Ha iniziato a cavalcare cavalli all’età di sei anni.

Il suo viaggio verso la vittoria iniziò con un castrone chiamato Labbenhus Snoevs. Insieme, hanno gareggiato e rivendicato un oro d’argento e freestyle.

Tuttavia, uno sfortunato coagulo di sangue ha rivendicato la vita del castrone.

Smarties è l’attuale cavallo di Stinna, anche se è pronto a ritirarsi. Lo cavalca in una sella morbida.

Stinna trasporta due fruste per far rispettare i suoi aiuti. Il suo posto è una forza trainante.

Smarties è un ex cavallo del Gran Premio, ma si è adattato abbastanza facilmente alla sua nuova vita.

Il duo ha avuto un successo incredibile.

Questa amazzone di Para-Dressage ha gareggiato con successo ai FEI World Equestrian Games 2018 a Tryon.

Ha reclamato la medaglia d’oro mentre cavalcava Smarties.

Stinna è un esempio per molti di coloro che dalla loro presunta onnipotenza presumono di essere migliori di altri quando, invece, sono il nulla di questo infinito Universo.

La loro determinazione è stimolante per chiunque guardi!

Che DIO la protegga e la assista sempre.

Grazie di esistere Stinna e complimenti. 😉

Thank Emily Fhought for the story.

Share